Parada Italia > I ragazzi di Bucarest > Le nostre storie... > LE NOSTRE STORIE: A. E LA VITA IN STRADA.

LE NOSTRE STORIE: A. E LA VITA IN STRADA.

La Fondazione Parada di Bucarest dal 1992 aiuta i bambini e i giovani che vivono sulle strade della capitale rumena ed ogni giorno i nostri operatori, assistenti e psicologi, incontrano i ragazzi con le loro storie di vita, proprio come quella di A.

A. ha vissuto per molto tempo in strada, da quando era bambino. Purtroppo la vita di strada non gli ha permesso di studiare, ma soprattutto ha dovuto affrontare da solo così tante difficoltà che l’hanno portato a vivere una vita di eccessi e di violenza.

È molto giovane e grazie al sostegno degli operatori sociali di Parada sta attualmente cercando lavoro. Grazie alla rete di contatti che Parada ha sviluppato sul territorio, ora non sta dormendo in strada, ma in un Centro che di notte accoglie persone in difficoltà e per il suo comportamento rispettoso, il ragazzo è stato ben accettato e accolto dal direttore della struttura.

Il ragazzo però è molto magro e debilitato, per diversi problemi di salute è stato accompagnato all’ospedale durante il mese di gennaio per alcuni accertamenti. Il suo passato però non è stato clemente con lui, purtroppo il referto indicava che il ragazzo aveva contratto l’HIV durante la sua infanzia in strada.

Per A. è stato uno shock accettare di avere questa malattia, grazie al supporto psicologico che Parada gli sta offrendo, il ragazzo sta accettando la sua condizione e ha iniziato ad assumere il trattamento consigliato dal medico che lo aiuterà ad affrontare meglio la malattia e ad iniziare, speriamo al più presto, un lavoro.


Parada Italia, grazie alla campagna #nonsonopiuinvisibile, vuole diffondere un messaggio contro l’indifferenza, vuole combattere la povertà e continuare a sensibilizzare e mobilizzare l’opinione pubblica sul tema dei diritti dei bambini costretti a vivere per strada.

Perché ogni anno grazie anche al sostegno di ognuno di voi aiutiamo più di 600 bambini e giovani attraverso diversi servizi: unità mobili, centro diurno, inserimento e sostegno scolastico, formazione professionale, inserimento al lavoro, circo sociale e sport.

Per aiutarci a combattere l’indifferenza puoi aderire  anche tu alla campagna “Non sono più invisibile”diventando socio di Parada 2018.

Milano ad Edinet - Realizzazione Siti Internet Sindimedia srl - Realizzazione Siti Internet