Parada Italia Onlus > Parada informa > PROIEZIONE DEL FILM “RIPARARE I VIVENTI” 9 OTTOBRE | MILANO

PROIEZIONE DEL FILM “RIPARARE I VIVENTI” 9 OTTOBRE | MILANO

Il trapianto di organi e di tessuti rappresenta il migliore, e spesso unico, trattamento per un gran numero di pazienti affetti da gravi malattie, non di rado mortali.

In Italia si fanno oltre 3.500 trapianti di organi all’anno, con ottimi risultati, ma attualmente sono presenti nelle liste d’attesa circa 9.000 persone.

Il prelievo a scopo di trapianto di un organo e di un tessuto da donatore cadavere è possibile solo con il consenso della persona, rilasciato in vita o dai suoi congiunti, un atto di grandissimo valore umano e sociale.

Purtroppo in non pochi casi si osserva ancora il fenomeno dell’opposizione, che impedisce di portare avanti il processo della donazione e del trapianto, privando così i pazienti in attesa di una possibile cura.

Aumentare il numero dei trapianti è un obiettivo primario del nostro SSN e di tutte le istituzioni coinvolte, anche attraverso ogni possibile iniziativa volta a far crescere nell’opinione pubblica la consapevolezze su questo tema e la cultura della donazione.

Questo è uno degli impegni della Fondazione Trapianti, un’organizzazione senza fini di lucro, costituita da professionisti esperti della materia, che opera anche per promuovere iniziative nel campo delle ricerca e della formazione degli operatori.

In questo contesto si inserisce la proiezione del film “Riparare i viventi” di K. Quillevere, tratto dall’omonimo libro di Maylis de Kerangal, la cui lettura raccomandiamo vivamente.

Si tratta di un’occasione per riflettere e far riflettere su questo delicato e complesso tema, che il film affronta in maniera esemplare, dispiegandosi attraverso una serie di quadri differenti tra loro collegati per ricostruire con la forza delle immagini la vicenda di una morte tragica, della donazione e del trapianto, nella prospettiva dei diversi protagonisti.

L’estremo rigore tecnico-scientifico, presente anche nel romanzo, assume una fortissima connotazione umana nei gesti e nelle, poche, essenziali, parole dei dialoghi.

La proiezione del film è in programma al Cinema Palestrina, via G. da Palestrina, 7, Milano per il giorno 9 ottobre alle ore 21 e sarà accompagnata da una breve presentazione sull’argomento da parte del dr. Sergio Vesconi, del Coordinamento trapianti di Regione Lombardia, e dalla testimonianza di una persona trapiantata.

Per saperne di più sulla Fondazione: www.fondazionetrapiantionlus.org e in generale sul “trapianto”: www.trapianti.salute.gov.it e: www.aido.it

PARADA Italia - Via B. Panizza,7 20144 Milano - IBAN IT22 X050 1801 6000 0000 0117 354
Milano ad Edinet - Realizzazione Siti Internet Sindimedia srl - Realizzazione Siti Internet